Come si stanno delineando i viaggi nel 2021 e uno sguardo al 2020

Dai un'occhiata alle nostre istantanee dei cambiamenti nel comportamento di viaggio nel 2020.

|
February 18, 2021

La combinazione dei dati di ricerca, prenotazione e posizione offre una visione unica del mercato dei viaggi. Stratificando questi dati, vediamo un quadro migliore del comportamento di viaggio e di come sta cambiando. Di seguito condivideremo alcuni dei cambiamenti che abbiamo visto nei viaggi nel 2020 e alcune delle tendenze che stiamo osservando all'inizio del 2021.

Un'istantanea dei cambiamenti nel comportamento di viaggio nel 2020

Negli Stati Uniti, come prevedibile, con l'inizio della pandemia all'inizio del 2020 e gli sforzi di distanziamento sociale attuati in tutta la nazione, abbiamo assistito a un forte calo dei viaggi verso città più grandi come Chicago, Seattle e New York e a una crescita anno su anno (YoY) nelle aree remote e rurali, come Omaha, Nebraska e Billings, Montana, oltre alle metropolitane più grandi della Florida che non hanno subito un impatto così profondo come altre in gli Stati Uniti.

La ripresa in tutti gli stati è stata imprevedibile nel 2020 poiché le restrizioni erano in continua evoluzione. Sebbene viaggiassero molte meno persone, la tendenza si è spostata verso viaggi più lunghi con finestre di pianificazione più brevi e soggiorni più vicini a casa.

Poiché i viaggiatori stanno più vicini a casa, scelgono di guidare piuttosto che volare. Se si considerano le prenotazioni alberghiere nazionali rispetto alle prenotazioni di voli nazionali e il modo in cui si stanno riprendendo, gli hotel hanno recuperato il 40%, mentre i voli sono ancora in calo del 60% rispetto a un anno fa.

Il Natale (la linea rossa mostrata sopra) mostra un forte calo delle prenotazioni, poiché è meno probabile che le persone prenotino viaggi nei giorni festivi. Sebbene le festività nazionali, come le linee grigie qui sopra riportate che indicano il 4 luglio e il Ringraziamento, abbiano un impatto, non sono mai così importanti come le festività globali.

Quando suddividiamo le prenotazioni di alloggi in una visualizzazione giornaliera, vediamo una crescita entusiasmante. Possiamo vedere i primi segnali di una ripresa continua: i dati sulle prenotazioni di viaggi per il 2021 sono in aumento. I viaggi estivi hanno avuto una stagione simile nel 2020 rispetto al 2019, con le prenotazioni che hanno iniziato a diminuire nella prima settimana di ottobre. Il calo più marcato nel 2020 potrebbe essere spiegato dall'aumento dei casi di COVID-19 e dai lockdown aggiuntivi. Gli esperti hanno iniziato a sconsigliare ai residenti negli Stati Uniti di viaggiare per il vacanze all'inizio di ottobre, il che probabilmente ha contribuito anche al calo delle prenotazioni.

Un'altra tendenza interessante in questo grafico è che più persone prenotavano nei fine settimana nel 2020 rispetto al 2019. Ciò potrebbe essere il risultato del passaggio al lavoro da casa e delle persone che trascorrono più tempo sui propri computer che mai in tutto il mondo. I lavoratori remoti hanno più accesso ai computer durante il fine settimana per prenotare subito un viaggio quando ci pensano, mentre prima del COVID-19 potrebbero essere stati in giro nei fine settimana e aver aspettato fino al lunedì per prenotare quando sono tornati al computer.

Come abbiamo visto sopra, gli Stati Uniti sono scesi di meno e hanno recuperato più rapidamente in estate, sono diminuiti in autunno e continuano a mostrare movimenti al rialzo nel 2021. L'Europa, il Medio Oriente e l'Africa (EMEA) sono leggermente diminuiti rispetto agli Stati Uniti, ma hanno mostrato una forte ripresa all'inizio dell'estate. Sfortunatamente, molti paesi hanno iniziato a entrare in lockdown a metà estate e le prenotazioni sono diminuite e rimangono basse, mentre gran parte dell'EMEA è ancora bloccata. L'America Latina e i Caraibi hanno subito blocchi iniziati tardi e durati più a lungo, quindi la loro ripresa è iniziata più tardi.

Uno sguardo alle tendenze di viaggio nel 2021

Le finestre di prenotazione rimangono brevi, poiché questo grafico mostra che nel 2021, le persone che cercavano viaggi per gennaio durante il mese di gennaio sono cresciute in tutte le regioni rispetto a quanto abbiamo visto l'anno scorso. Ci sono alcune eccezioni in cui assistiamo a un aumento delle prenotazioni estive, ad esempio, in Asia Pacifico (APAC) i viaggiatori stanno già prenotando viaggi estivi a Singapore e alle Maldive. Nell'area EMEA, i viaggiatori partono per viaggi estivi a Cipro, Irlanda, Polonia e Spagna. Negli Stati Uniti, il Maine mostra un buon aumento delle prenotazioni estive. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il Maine sia uno stato abbastanza remoto e ricco di attività all'aperto e che abbia il clima migliore per visitarlo da giugno ad agosto.

Scopri di più su Estate europea tendenze di viaggio, Medio Oriente e Africa aggiornamenti chiave del mercato, oppure APAC tendenze di viaggio.

L'aumento dei lead time nel 2021 è una buona notizia per i professionisti del travel marketing

Stiamo vedendo che i tempi di consegna stanno aumentando nella categoria dei tre mesi superiori, in linea con le tendenze stagionali, indicate dalla linea blu scuro. All'inizio di marzo 2020, questa linea mostra un enorme aumento, probabilmente perché i viaggiatori avevano pianificato molto a lungo partendo dal presupposto che la pandemia non sarebbe durata così a lungo. Dopo questo picco, i viaggiatori sono diventati programmatori a breve termine, ma la buona notizia è che vediamo questa linea crescere nuovamente nel 2021.

Data la situazione attuale, i tempi di consegna più lunghi sono una notizia positiva. Dimostrano la fiducia dei viaggiatori, indicano che i viaggiatori più avversi al rischio potrebbero prepararsi a viaggiare di nuovo e consentono una maggiore complessità del viaggio. In qualità di operatore di viaggi, questa è una grande opportunità, in quanto ti dà più tempo per trasmettere i tuoi messaggi ai viaggiatori che sono aperti a una destinazione ma che stanno ancora pianificando il loro viaggio prima della partenza.

Un takeaway da PlaceIQ

PlaceIQ analizza dove le persone utilizzano i telefoni cellulari su dispositivi abilitati negli Stati Uniti. Con le informazioni raccolte da questi dispositivi, possono avere un'idea di dove le persone vivono, visitano e viaggiano.

Il grafico sopra riportato mostra un indice su base annua che confronta il traffico pedonale del 2020 con il 2019. La linea tratteggiata nera indica i dati «normali» o del 2019. Il ritorno dei viaggi è stato più lento rispetto ad altri segmenti e si è ripreso a meno dell'80% dei livelli del 2019. Tuttavia, i dati di PlaceIQ mostrano che gli hotel economici hanno avuto un anno positivo rispetto ad altri segmenti di viaggio, il che è in linea con i dati sugli alloggi di Sojern. Gli hotel economici hanno recuperato nell'arco di quattro mesi circa il 90% del normale. Questi hotel sono spesso situati lungo itinerari turistici e destinazioni naturalistiche e all'aperto e i viaggiatori sono stati più attenti al budget nel 2020. Anche i viaggi d'affari degli operai potrebbero aver contribuito a questo. Gli hotel di lusso hanno avuto le maggiori difficoltà nel segmento alberghiero.

Webinar sui viaggi: cosa abbiamo imparato e come influirà sul 2021

Il vicepresidente della strategia di PlaceIQ si è unito al team Data Insights di Sojern per esaminare i dati di ricerca e prenotazione di viaggi del 2021, con uno sguardo alle tendenze di viaggio del 2020 per condividere ciò che abbiamo appreso, analizzare come il COVID-19 continua a influire sulle tendenze di ricerca e prenotazione e guardare alle intenzioni future. Acquisisci una comprensione dell'attuale comportamento di viaggio, della domanda e dei tempi in cui è probabile che il viaggio ritorni, per pianificare meglio le campagne di marketing per il 2021. Visualizza il nostro seminario web per saperne di più.

Altri articoli
Ti potrebbe interessare

Loud and Proud: Create Inclusive and Authentic Travel Experiences for LGBTQ+ Travelers

Learn how to create safe, inclusive environments for LGBTQ+ travelers.

Leggi di più

Become a Marketing Mixmaster: How To Get The Most Out of Each Marketing Channel

Unlock the full potential of your marketing efforts with our guide on mastering the marketing mix.

Leggi di più

Cominciamo un Conversazione

Siamo pronti ad aiutarti a eliminare le congetture dal tuo marketing digitale. Contattaci per accedere alla piattaforma di marketing più intelligente del settore turistico.