COVID-19: approfondimenti sull'impatto dei viaggi, Medio Oriente e Africa - marzo

Gli annunci di sicurezza hanno lo scopo di limitare la diffusione del COVID-19 durante il Ramadan.

|
March 24, 2021

Questi approfondimenti si basano sui dati raccolti il 22 marzo 2021. Stiamo esaminando i nostri dati su base regolare per fornire una visione accurata delle tendenze e dei modelli nel comportamento dei consumatori. Le informazioni di Sojern si basano su oltre 350 milioni di profili di viaggiatori e miliardi di segnali relativi alle intenzioni di viaggio, ma non rappresentano il 100% del mercato dei viaggi.

Principali aggiornamenti di mercato

Nelle ultime settimane, sono state annunciate misure di sicurezza per limitare la diffusione del COVID-19 durante il mese del Ramadan. Alle famiglie degli Emirati Arabi Uniti (EAU) è stato sconsigliato di riunirsi serali tra famiglie diverse, solo i membri della famiglia che vivono nella stessa casa potranno condividere i pasti e non saranno ammesse tende Iftar. Per quanto riguarda i viaggi, Abu Dhabi ha recentemente aggiornato il lista verde delle destinazioni che non richiedono la quarantena all'ingresso. I paesi includono Australia, Nuova Zelanda, Singapore e Arabia Saudita. A Dubai sono stati approvati i visti turistici con più ingressi per tutte le nazionalità e il Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti ha approvato un nuovo visto di lavoro a distanza.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno ora amministrato più di sette milioni Dosi di vaccino COVID-19 e sono disponibili vaccinazioni gratuite per tutti i residenti di età pari o superiore a 16 anni. Tuttavia, le restrizioni rimangono in vigore in tutta la regione mentre il vaccino viene lanciato con Coprifuoco in Oman destinato a continuare fino al 3 aprile.

Tenta di viaggio per Eid al-Fitr

Ricerche globali di hotel negli Emirati Arabi Uniti per Eid al-Fitr 2021 - Principali destinazioni rispetto al 2019

Il comportamento di viaggio è indubbiamente cambiato molto a causa del COVID-19. È interessante vedere come questo abbia cambiato le tendenze in periodi che di solito sono considerati popolari per i viaggi regionali e internazionali. Rispetto al 2019 (prima che la pandemia avesse un impatto sui viaggi), per l'Eid al-Fitr 2021 c'è stato uno spostamento verso i viaggi nazionali in linea con le attuali restrizioni nella regione.

Esaminando le ricerche di viaggio in vista dell'Eid al-Fitr effettuate da persone negli Emirati Arabi Uniti (confrontando le ricerche effettuate tra il 1° agosto 2018 e il 18 marzo 2019 con il 1° agosto 2020 e il 18 marzo 2021), il volume di intenzioni più elevato riguarda gli Emirati Arabi Uniti, evidenziando il passaggio ai viaggi e ai soggiorni nazionali. Tutte le altre destinazioni menzionate nella tabella precedente hanno registrato una diminuzione delle intenzioni di viaggio. Questa è un'opportunità perfetta per gli hotel di adattare i propri messaggi e la propria offerta per attirare il mercato locale.

Ricerche alberghiere nazionali negli Emirati Arabi Uniti per Eid al-Fitr 2021 - Spalato per Emirato rispetto al 2019

Esaminando più da vicino i viaggi nazionali all'interno degli Emirati Arabi Uniti per l'Eid al-Fitr di quest'anno, Dubai è in testa con il più alto volume di ricerche con il 66%. Una differenza da notare è che nel 2019 Abu Dhabi era il terzo emirato più popolare per quanto riguarda le intenzioni di viaggio nazionali e ora è salito al secondo posto, sostituendo Ra's al Khaymah.

Ricerche globali di hotel negli Emirati Arabi Uniti per Eid al-Fitr 2021 - Durata del viaggio rispetto al 2019

Sembra che la maggior parte dei viaggiatori sia alla ricerca anche di soggiorni più brevi quest'anno, con l'80% delle ricerche per una durata compresa tra zero e tre giorni nel 2021. Rispetto al 2019, si tratta di un aumento del 21% delle intenzioni di viaggio per viaggi di questa lunghezza. Con l'avvicinarsi dell'Eid al-Fitr, possiamo vedere un netto cambiamento nel comportamento dei viaggiatori rispetto alle tendenze osservate prima della pandemia per questa vacanza.

In sintesi, i viaggi nazionali sono più richiesti quest'anno, a causa delle restrizioni di viaggio e delle normative COVID locali, e Dubai è l'emirato più popolare per i soggiorni quest'anno. Anche le durate dei viaggi sono diminuite, il che non sorprende visto che la distanza di viaggio è più breve. Sulla base delle attuali linee guida e delle restrizioni in vigore per rallentare la diffusione del virus durante il periodo delle festività, queste tendenze erano prevedibili. In genere le persone continueranno a prenotare per periodi di tempo più brevi, più vicini a casa, fino a quando non ci sarà maggiore certezza sui viaggi in tutto il mondo.

Queste informazioni lungimiranti aiutano i travel marketer di tutta la regione a definire le proprie strategie man mano che il settore si riprende. Visualizza ulteriori approfondimenti in tempo reale sulla nostra personalizzazione Pannello di controllo COVID-19.

Altri articoli
Ti potrebbe interessare

Become a Marketing Mixmaster: How To Get The Most Out of Each Marketing Channel

Unlock the full potential of your marketing efforts with our guide on mastering the marketing mix.

Leggi di più

Albergatori in transizione: adattamento all'evoluzione dei metasearch di Google e alle nuove normative DMA

Scopri le strategie per l'evoluzione della metaricerca di Google e le normative DMA.

Leggi di più

Cominciamo un Conversazione

Siamo pronti ad aiutarti a eliminare le congetture dal tuo marketing digitale. Contattaci per accedere alla piattaforma di marketing più intelligente del settore turistico.