Come gli annunci di Facebook e Instagram possono ispirare i viaggi

Usa Facebook e Instagram nella tua strategia per raggiungere i viaggiatori giusti.

|
February 17, 2021

I social media sono una forza trainante per il successo dei travel marketer. Nel 2019, i travel marketer hanno destinato la maggior parte del loro budget digitale (28%) ai social. Ma come fa un travel marketer a scegliere su quali piattaforme social fare pubblicità? Da TikTok, a SnapChat, a Pinterest, le opzioni non mancano. I viaggiatori trascorrono cinque volte più tempo Facebook rispetto a qualsiasi altro punto di contatto relativo ai viaggi. Instagram, pieno di foto e video generati dagli utenti di destinazioni, hotel e attrazioni, è una delle principali fonti di ispirazione per i viaggiatori.

Nel nostro locale seminario web, Facebook ha riferito che in un sondaggio condotto su oltre 20.000 utenti sulla piattaforma, hanno scoperto che viaggiare è l'interesse #1 su Instagram e il 45% delle persone usa Instagram per ispirarsi ai viaggi. Se il tuo marchio di viaggi non è presente, ce ne sarà un altro. Con miliardi degli utenti mensili, l'opportunità su Facebook e Instagram è enorme. Queste piattaforme sono in continua evoluzione e sono sempre più competitive, con 5 milioni di aziende che pubblicizzano ogni mese.

Una panoramica sociale

Diamo un'occhiata alle basi di Facebook e Instagram per aiutarti a implementare una strategia per raggiungere i viaggiatori.

Media organici e a pagamento su Facebook e Instagram

Sociale organico: Attività sociale senza promozione retribuita. Avrai accesso a un set gratuito di strumenti per creare e coinvolgere il pubblico. Organic Social favorisce la consapevolezza del marchio, aiuta a creare fiducia con il pubblico e, se fatto bene, può offrire un'esperienza di assistenza clienti positiva. Social a pagamento: Raggiungi un pubblico più vasto e rivolgiti ai clienti ideali (molti al di fuori della tua rete) con fondi pubblicitari. Questo tipo di pubblicità rafforza i messaggi che condividi sui social organici, generando al contempo lead e conversioni.

Uno sguardo agli annunci di Facebook

Uno sguardo agli annunci di Instagram: feed vs storie

Alimentazione: I post nel tuo feed sono sempreverdi, rimangono nel tuo profilo finché non li elimini. Considera questi post come parte del tuo marchio ufficiale: il tuo feed è il «volto» della tua azienda. Quando un viaggiatore visita la tua pagina per saperne di più sulla tua attività, i post lo aiuteranno a decidere se desidera venire a trovarti. I post sul tuo feed dovrebbero basarsi su una strategia più consolidata poiché i contenuti sono generalmente pianificati. La maggior parte degli utenti scorre il feed con l'audio disattivato, quindi supponi che alcuni contenuti verranno guardati, non ascoltati.

Suggerimento: pubblica le migliori immagini della tua posizione, le immagini dei viaggiatori che si sono divertiti a visitarti e condividi gli aggiornamenti sulle festività e sulla stagione.

Storie: Le storie possono essere più un'esperienza e sono ideali per coinvolgere il pubblico esistente. Poiché sono fugaci, durano solo 24 ore, possono essere condivise sul momento senza troppa strategia alle spalle. Sono più informali e non ufficiali per il tuo marchio, il che lascia spazio alla sperimentazione. Approfitta di alcuni suoni divertenti nelle esperienze con le storie—70% vengono guardati con l'audio attivo.

Suggerimento da professionista: mostra una giornata divertente trascorsa dal tuo staff o immagini e video che trasmettono una sensazione al momento. Nevica in alcune parti del mondo, ma il tuo hotel è sulla spiaggia? Attira i viaggiatori con la sensazione di essere già lì e si ricorderanno di te quando sarà il momento di prenotare la loro vacanza.

Facebook e Instagram semplificano il marketing di viaggio

Gli annunci su queste piattaforme sono più coinvolgenti e nativi della piattaforma rispetto a molti altri canali. Il Programmatic ne è un ottimo esempio: quando trovi un banner pubblicitario, ti allontana dal contenuto. Le pubblicità di Facebook e Instagram si fondono con i contenuti che stai visualizzando. Mantiene l'esperienza più organica.

La capacità di Facebook di analizzare le prestazioni su tutti i dispositivi è superiore rispetto ad altri canali. La maggior parte degli utenti accede a queste piattaforme da un dispositivo mobile, ma spesso si sente più a suo agio a prenotare viaggi tramite desktop. Ad esempio, nelle campagne su Facebook gestite da Sojern, pubblichiamo la maggior parte degli annunci agli utenti su dispositivi mobili, i dispositivi utilizzati per trarre ispirazione per i viaggi, e possiamo tracciare e misurare il rendimento quando prenotano i viaggi su un desktop.

Il sistema di pubblicazione degli annunci di Facebook è molto efficace. Inserisci gli obiettivi specifici della campagna per far sapere a Facebook come ottimizzare i destinatari degli annunci. Questo ti assicura di indirizzare un pubblico interessato e di incoraggiarlo a compiere azioni specifiche, mantenendo sempre gli annunci coinvolgenti per gli utenti. In breve, ti aiuta a fare pubblicità al viaggiatore giusto, al momento giusto e con il messaggio giusto.

Destinatari di viaggio per raggiungere i viaggiatori

Facebook e Instagram offrono l'opportunità unica di indirizzare i viaggiatori in ogni fase del loro percorso di acquisto, dalla scoperta, alla pianificazione e alla prenotazione. Grazie a Trip Consideration e Custom Audiences, raggiungere i viaggiatori giusti su piattaforme che favoriscono il coinvolgimento è più efficiente. Usa considerazione del viaggio audience durante la fase di scoperta del percorso di acquisto.

La valutazione dei viaggi aiuta a identificare o a cercare nuovi viaggiatori all'interno dell'ecosistema Facebook e Instagram e li induce a visitare direttamente il tuo sito web per saperne di più e prenotare. Ad esempio, un viaggiatore è interessato a fare un viaggio invernale e tu gli metti davanti degli annunci della tua stazione sciistica. Segmenti di pubblico personalizzati ti consentono di aggiungere i tuoi dati o i dati dei partner a Facebook per migliorare ulteriormente il targeting.

Per un esempio di come funzionerebbe con i dati dei partner, quando lavori con Sojern, puoi utilizzare Sojern's Travel Audiences su Facebook. Grazie alle nostre esclusive partnership in materia di dati di viaggio, sappiamo in tempo reale quando qualcuno sta cercando o prenotando un viaggio verso la tua destinazione. Utilizziamo queste ricerche e prenotazioni come «segnali di intenzioni di viaggio» e alimentano le nostre campagne su display, video, native e altro ancora.

I segmenti di pubblico personalizzati ci consentono di includere questi segmenti di pubblico nelle campagne di Facebook, insieme al supporto aggiuntivo delle tattiche di targeting e performance. Ottimizziamo le campagne in base ai segmenti di pubblico, alle tattiche e al targeting che ottengono le migliori prestazioni per gli obiettivi KPI.

Marketing multicanale per raggiungere i viaggiatori lungo il percorso di acquisto

Sebbene i social media siano una parte molto importante del marketing digitale e uno dei modi migliori per raggiungere i viaggiatori, l'implementazione di una strategia di marketing multicanale sta diventando sempre più importante. I viaggiatori utilizzano dispositivi diversi e trascorrono del tempo su canali diversi ogni giorno in cerca di ispirazione e pianificano i propri viaggi.

I clienti che hanno collaborato con Sojern, che hanno gestito insieme Facebook e Instagram, Display e Search Engine Marketing su una campagna, hanno registrato il doppio delle conversioni. Scopri di più su Eat.Drink.Sleep, un hotel che ha implementato una strategia di marketing digitale multicanale e ha registrato un ROI 7 volte superiore.

«I travel marketer devono diversificare con un approccio multicanale e non fare troppo affidamento su un solo canale. I viaggiatori non utilizzano un solo canale: fanno acquisti per viaggi su più dispositivi e siti Web, effettuano ricerche sui social media e così via. Ciò consente inoltre di ottenere una migliore comprensione delle preferenze dei clienti, un migliore targeting dei parametri per le campagne e un dialogo costante con i clienti durante il passaggio dalla pianificazione all'acquisto». — Kurt Weinsheimer, Chief Solutions Officer, Sojern

Vuoi saperne di più sulle soluzioni su misura di Facebook e Instagram per il settore dei viaggi? Nel nostro Facebook & Instagram Digital 101 seminario web, Facebook si unisce a noi per coprire uno dei canali in più rapida crescita per i travel marketer. Oppure parla con un Esperto di Sojern oggi per discutere dell'implementazione di una nuova strategia di marketing digitale.

Altri articoli
Ti potrebbe interessare

Loud and Proud: Create Inclusive and Authentic Travel Experiences for LGBTQ+ Travelers

Learn how to create safe, inclusive environments for LGBTQ+ travelers.

Leggi di più

Become a Marketing Mixmaster: How To Get The Most Out of Each Marketing Channel

Unlock the full potential of your marketing efforts with our guide on mastering the marketing mix.

Leggi di più

Cominciamo un Conversazione

Siamo pronti ad aiutarti a eliminare le congetture dal tuo marketing digitale. Contattaci per accedere alla piattaforma di marketing più intelligente del settore turistico.